Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per tecnico della prevenzione

Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per tecnico della prevenzione

REGIONE ABRUZZO
AZIENDA UNITA’ SANITARIA LOCALE TERAMO

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI A TEMPO DETERMINATO A CPS TECNICI DELLA PREVENZIONE, CAT. D

Requisiti generali e specifici di ammissione all’avviso
Possono partecipare all’avviso coloro che siano in possesso dei requisiti di ammissione appresso indicati:
a) cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea. Ai sensi dell’art. 38 del Decreto Legislativo n. 165 del 30.3.2001 e s.m.i. possono, altresì, partecipare:
– i familiari dei cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente. (Per la definizione di familiare si rinvia alla direttiva comunitaria n. 2004/38/CE);
– i cittadini di Paesi terzi che siano titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che
siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria.
I cittadini stranieri devono avere una adeguata conoscenza della lingua italiana; tale requisito verrà accertato dalla commissione di valutazione;
b) idoneità fisica all’impiego di che trattasi:
– l’accertamento della idoneità fisica all’impiego – con l’osservanza della norma in tema di categorie protette – è effettuato, a cura dell’Azienda USL prima dell’immissione in servizio in servizio. Ai sensi dell’art. 42 del D.L. 21/06/2013, n.69 (convertito con modificazioni dalla L. n. 98 del 9/8/2013) non è più previsto l’obbligo della certificazione attestante l’idoneità fisica per l’assunzione nel pubblico impiego, fermi restando gli obblighi di certificazione previsti dal D.Lgs. n.81/2008 e
s.m.i. per i lavoratori soggetti a sorveglianza sanitaria.
– il personale dipendente da pubbliche amministrazioni ed il personale dipendente dagli istituti, ospedali ed enti
2 di cui agli artt. 25 e 26 comma 1, del D. P. R. 20 dicembre 1979, n. 761, è dispensato dalla visita medica;
c) Laurea triennale in “TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL’AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO”, appartenente alla classe di Laurea SNT/4 professioni sanitarie tecniche ovvero diploma universitario di “TECNICO DELLA PREVENZIONE DELL’AMBIENTE E LUOGHI DI LAVORO” di cui al D.M. della Sanità n.58 del 17.01.1997, conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3, del D. Lgs 30.12.1992, n. 502 e s.m.i., ovvero altri diplomi o attestati riconosciuti equipollenti, ai sensi del D.M. 27 luglio 2000, al Diploma Universitario ai fini dell’esercizio professionale e dell’accesso ai pubblici concorsi.

 


Siamo felici di presentare la 2a edizione dell’e-book per tecnici della prevenzione. L’ebook a cura di Simona Gentile contiene domande ufficiali dei precedenti concorsi.Il prezzo lancio è 3.99€.
Per chi volesse acquistare entrambe le edizioni può farlo con un pacchetto bundle a 6.99€ CLICCA QUI 


BANDO: clicca qui

SCADENZA: 20 LUGLIO

Vuoi restare sempre aggiornato su tutte le news pubblicate? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter: basta inserire la propria mail clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.