Shop 468
Concorso a tempo indeterminato per audiometrista

Concorso a tempo indeterminato per audiometrista

2050
0
SHARE

BURLO Trieste

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di un collaboratore professionale sanitario – tecnico di audiometria (cat. D) In esecuzione della determinazione del Sostituto del Dirigente Responsabile della s.c. Gestione e valorizzazione del personale n. 280 del 5 ottobre 2016 è bandito concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di un collaboratore professionale sanitario — tecnico di audiometria (cat. D) Le disposizioni per l’ammissione al concorso e le sue modalità d’espletamento sono stabilite dal Regolamento organico dell’Istituto adottato con decreto n. 318 del 18 dicembre 2001, conformemente a quanto stabilito dal d.P.R. 27 marzo 2001 n. 220. L’Istituto garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e per il trattamento sul lavoro, a norma dell’art. 57 del d.lgs. 30 marzo 2001 n. 165. Si applicano, inoltre, le disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa contenute nel d.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 e quelle in materia di trattamento dei dati personali previste dal d.lgs. 30 giugno 2003 n. 196. Al rapporto di lavoro di cui trattasi è attribuito il trattamento economico previsto dai contratti collettivi nazionali di lavoro nel tempo vigenti. 1. Modalità e termine di presentazione della domanda Le domande di partecipazione dovranno essere prodotte attraverso una delle seguenti modalità:

– consegna a mano all’Ufficio Protocollo dell’IRCCS

– spedizione con raccomandata AR

– invio tramite PEC La domanda di partecipazione al concorso, indirizzata al Direttore generale dellI.R.C.C.S. materno infantile «Burlo Garofolo», via dell’Istria n. 65/1, 34137 ‘Trieste, deve essere consegnata all’ufficio Protocollo generale dell’Istituto. Per le domande inoltrate tramite Raccomandata A.R., farà fede la data risultante dal timbro postale di spedizione e saranno comunque ammesse solo quelle pervenute entro i quindici giorni successivi la data di scadenza del bando. Per le domande inviate tramite PEC, nel rispetto dei termini di cui sopra, utilizzando la casella di posta elettronica certificata dell’IRCCS OlBurloTS.protgen@certsanita.fvg.it. Non sarà ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria anche se indirizzata alla PEC dell’IRCCS ovvero da PEC non personale. Nel caso in cui il candidato scelga di presentare la domanda tramite PEC, come sopra descritto, il termine ultimo di invio da parte dello stesso, a pena di esclusione, resta comunque fissato nelle ore 24.00 del giorno di scadenza del bando. L’invio della domanda di partecipazione mediante PEC equivale automaticamente ad elezione di domicilio informatico per eventuali future comunicazioni da parte dell’IRCCS nei confronti del candidato (art. 3 del D.P.C.M. 6 maggio 2009); l’indirizzo (li PEC diventa il solo indirizzo valido ad ogni effetto giuridico ai fini del rapporto con l’IRCCS. La domanda e relativi allegati, che devono sempre essere sottoscritti, possono altresì essere prodotti come documenti elettronici ed inviati per via telematica, entro il termine di scadenza sopra indicato, secondo quanto previsto dall’articolo 65 del d.lgs. 7 marzo 2005 n. 82. In tal caso la domanda è valida, al pari delle eventuali autocertificazioni allegate: – se sottoscritta mediante la firma digitale; – quando l’autore è identificato dal sistema informatico con l’uso della carta d’identità elettronica o della carta nazionale dei servizi.

2. Requisiti generali Tutti i sottoelencati requisiti generali devono essere posseduti dai candidati alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande d’ammissione:

a) cittadinanza italiana, salvo le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti (italiani non appartenenti alla Repubblica), o cittadinanza di uno dei paesi membri dell’Unione Europea, o cittadinanza di paesi terzi ai sensi dell’art. 38, commi I e 3 bis del D.Lgs. 30.03.2001, n. 165 e dell’art. 27, comma 1, lett. r) bis del D.Lgs. n. 286/ 98;

b) titolo di studio per l’accesso al posto messo a concorso;

c) l’idoneità fisica alla mansione specifica sarà accertata in fase di visita preassuntiva ai sensi del D. Lgs. 81/2008 e successive modificazioni ed integrazioni.

SCADENZA: 3 MARZO

Bando: clicca qui 

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato su tutte le news pubblicate. Basta inserire la propria mail (le mail, inclusa quella di conferma di iscrizione, potrebbero arrivare nella posta indesiderata o spam: contrassegnale come posta non indesiderata): clicca qui

Lascia un commento