Avviso pubblico per un incarico ad un tecnico di neurofisiopatologia

Avviso pubblico per un incarico ad un tecnico di neurofisiopatologia

2495
0
SHARE

ASST Santi Paolo e Carlo

AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER TITOLI e COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO LIBERO PROFESSIONALE DI TECNICO DI NEUROFISIOPATOLOGIA DA ASSEGNARE ALLA U.O. NEUROPSICHIATRIA INFANTILE – CRE

L’ASST Santi Paolo e Carlo di Milano intende procedere, in applicazione del Regolamento adottato con deliberazione n. 300 del 25/03/2013 dall’allora A.O. San Paolo, alla formazione di un elenco di idoneità da utilizzare nell’anno 2016, indicendo selezione pubblica – per titoli e colloquio – per il conferimento di n. 1 incarico libero-professionale da assegnare alla U.O. NPI – CRE – finanziato dal fondo accantonamento 5% Legge Balduzzi, come segue: • n. 1 contratto libero professionale, per un massimo di n. 11 ore settimanali di attività, dalla data della stipula del contratto per anni 1 (uno) con un Laureato in Tecniche di Neurofisiopatologia, con comprovata esperienza professionale in Epilessia e Medicina del Sonno. – Tariffa oraria lorda: € 18,00=; Il compenso può essere erogato con cadenza di norma mensile, previa presentazione di fattura elettronica da parte del professionista e attestazione del Responsabile dell’Unità Operativa di assegnazione, di regolare svolgimento dell’incarico. L’incarico professionale, costituito ai sensi dell’art. 2229 e seg. Del codice civile, è soggetto a IRPEF con ritenuta d’acconto ai sensi dell’art. 25 del D.P.R. 600/73 e smi, e alle altre ritenute di legge.

Requisiti specifici di ammissione • Cittadinanza Italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea o appartenente ad uno stato extra comunitario (in regola con tutti i requisiti per il soggiorno in Italia); • Laurea oggetto dell’avviso • Esperienza professionale richiesta • Iscrizione all’Ordine Detti requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda di ammissione. Non saranno ammessi i candidati che, pur in possesso dei requisiti richiesti, siano già dipendenti di pubbliche amministrazioni o siano stati dipendenti di questa Azienda nei 5 anni precedenti l’emissione del bando (L.724/94 art. 25 comma1).

Le domande di partecipazione devono pervenire, a pena di esclusione, al Protocollo Generale dell’ASST Santi Paolo e Carlo, entro e non oltre le ore 15,00 del 25/10//2016, al seguente indirizzo: ASST SANTI PAOLO E CARLO SEDE LEGALE – VIA ANTONIO DI RUDINI’, 8 20142 MILANO La data di arrivo delle domande è stabilita dal timbro a calendario apposto sulle stesse dall’Ufficio Protocollo Generale. Le domande possono essere presentate direttamente all’Ufficio Protocollo Generale dal lunedì al giovedì dalle ore 8.45 alle 12.00 e dalle 13.45 alle 16.00 e il venerdì dalle 8.45 alle 12.00 e dalle 13.45 alle 14.45, oppure spedite tramite posta raccomandata A/R che dovranno pervenire entro e non oltre la data della scadenza del presente bando. In applicazione della L. 150/2009 la domanda di partecipazione, e la relativa documentazione, possono essere inviate secondo le modalità di cui alla Circolare del Dipartimento della Funzione Pubblica n. 12/2010 e devono pervenire entro il termine stabilito, al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: protocollohsp@pec.asst-santipaolocarlo.it

Bando completo: clicca qui 

SCADENZA: 25/10/2016 ALLE ORE 15,00

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato su tutte le news pubblicate. Basta inserire la propria mail (le mail, inclusa quella di conferma di iscrizione, potrebbero arrivare nella posta indesiderata o spam: contrassegnale come posta non indesiderata): clicca qui 

Lascia un commento