Shop 468
Selezione per titoli e colloquio per Biologo

Selezione per titoli e colloquio per Biologo

3019
0
SHARE

Istituto Superiore Sanità

PUBBLICO CONCORSO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UNA BORSA DI STUDIO, DA FRUIRE PRESSO IL DIPARTIMENTO DI AMBIENTE E CONNESSA PREVENZIONE PRIMARIA DELL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA NEL CAMPO DI STUDIO DEI MECCANISMI MOLECOLARI ALLA BASE DELLA INSTABILITA’ GENETICA DEI TUMORI; PROGETTO AIRC: “ROLE OF WERNER HELICASE INTERACTING PROTEIN 1 DURING DNA REPLICATION: IMPLICATIONS FOR GENOME INSTABILITY AND CANCER”.

Art.1 1. E’ indetto un pubblico concorso, per titoli e colloquio, per il conferimento di una borsa di studio per laureati, per studi e ricerche nel campo dei meccanismi molecolari alla base dell’instabilità genetica dei tumori nell’ambito del progetto AIRC “Role of Werner helicase interacting protein 1 during DNA replication: implications for genome instability and cancer”, da usufruirsi presso il Dipartimento di Ambiente dell’I.S.S

2. Detta borsa di studio avrà la durata di anni 1 (uno).

3. La borsa di studio in questione, qualora sia ravvisata l’esigenza di proseguire il progetto di ricerca intrapreso nel primo anno, sussistendo la disponibilità finanziaria, previa valutazione dell’attività svolta dal borsista con parere favorevole del Responsabile Scientifico e del Direttore del Dipartimento della struttura, potrà essere rinnovata nei termini Stabiliti dalla normativa dell’Istituto Superiore di Sanità sulle borse di studio.

4. L’importo complessivo della borsa di studio sarà di €. 20.000,00 lordi annui.

5. La borsa, comunque utilizzata, non configura un rapporto di lavoro e pertanto il godimento della stessa non dà luogo a trattamenti previdenziali né a valutazioni ai fini di carriere giuridiche ed economiche, né a riconoscimenti automatici ai fini previdenziali.

6. La borsa di studio non è cumulabile con altre borse di studio, né con assegni o sovvenzioni di analoga natura. La borsa non può essere cumulata neppure con stipendi o retribuzioni di qualsiasi natura, derivanti da rapporto di lavoro pubblico o privato.

Art. 2 1. Per la partecipazione al concorso è necessario il possesso dei seguenti requisiti:

a) cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea; possono partecipare i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; – cittadinanza di Paesi Terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;

b) Laurea Magistrale Biologia Cellulare e Molecolare -LM6 conseguita entro il triennio precedente alla data di pubblicazione del presente bando, ovvero altra laurea che sia stata equiparata con decreto ministeriale pubblicato sulla G.U. della Repubblica, conseguita presso una Università o presso un Istituto di Istruzione Universitaria Equiparato;

c) età non superiore a 30 anni;

d) idoneità fisica all’attività di borsista;

e) non aver riportato condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici.

Art. 3

1. La domanda di ammissione al concorso, redatta su carta semplice, secondo lo schema allegato (Allegato 1), dovrà essere spedita, unitamente ai titoli da presentare, a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento, e indirizzata al Dipartimento di Ambiente e Connessa Prevenzione Primaria dell’Istituto Superiore di Sanità – Viale Regina Elena n. 299, 00161 ROMA, o tramite equivalente mezzo informatico (PEC) indirizzo: protocollo.centrale@pec.iss.it, entro il termine perentorio di giorni trenta che decorre dalla data di pubblicazione dell’avviso del bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica IV Serie Speciale. Tale termine, qualora venga a scadere in giorno festivo, si intenderà protratto al primo giorno non festivo immediatamente seguente.

2. Il bando del concorso sarà inserito nel sito internet dell’Istituto Superiore di Sanità – www.iss.it

3. Il timbro a data dell’ufficio postale accettante farà fede al fine dell’accertamento della spedizione della domanda stessa e dei titoli allegati nel termine sopra indicato.

4. Non sono ammessi al concorso coloro i quali abbiano spedito la domanda ed i relativi documenti oltre il termine di scadenza sopra fissato, quale ne sia la causa, anche se non imputabile al candidato.

5. La domanda di partecipazione al concorso deve essere firmata in calce. Non sarà presa in considerazione la domanda non sottoscritta dal candidato.

6. L’Istituto non si assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatte o incomplete indicazioni del recapito da parte dell’aspirante borsista o da mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento del recapito indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

SCADENZA:  3 NOVEMBRE 2016

Bando: clicca qui 

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato su tutte le news pubblicate. Basta inserire la propria mail (le mail, inclusa quella di conferma di iscrizione, potrebbero arrivare nella posta indesiderata o spam: contrassegnale come posta non indesiderata): clicca qui 

Lascia un commento