Selezione per tecnici della prevenzione nelle ferrovie dello stato

Selezione per tecnici della prevenzione nelle ferrovie dello stato

Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane ricerca Tecnici di Igiene generale dell’ambiente e dei luoghi di lavoro da inserire all’interno di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. su diverse sedi.

Le risorse si occuperanno di pianificare, programmare e svolgere le attività tecnico sanitarie per il monitoraggio dei luoghi di lavoro e degli ambienti destinati al pubblico attraverso misurazioni, prelievi, ispezioni con la compilazione di check list, redazione di relazioni dell’attività svolta e ogni altra attività di complemento.

Requisiti richiesti:

  • Laurea triennale in Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.
  • Conoscenza degli aspetti normativi relativi al monitoraggio degli ambienti di lavoro e in particolare dell’igiene industriale in ambito ferroviario.
  • Conoscenza della lingua inglese almeno a livello medio superiore (B2 del Quadro di riferimento europeo).

Costituiscono requisiti preferenziali l’esperienza lavorativa nello svolgimento di attività di igiene industriale, il conseguimento di Master in “Igiene Industriale” o in “Management in tecniche della prevenzione e sicurezza sul lavoro per le funzioni di coordinamento”.

Completano il profilo capacità di pianificazione e organizzazione, autonomia esecutiva, flessibilità, problem solving, lavoro in team, disponibilità a trasferte su tutto il territorio nazionale, riservatezza.

L’inserimento avverrà con contratto a tempo indeterminato.

Sedi di lavoro: Torino, Milano, Bari, Catania, Palermo

SCADENZA: 26 aprile

Per candidarsi: clicca qui 


Siamo felici di presentare la 2a edizione dell’e-book per tecnici della prevenzione. L’ebook a cura di Simona Gentile contiene domande ufficiali dei precedenti concorsi.Il prezzo lancio è 3.99€.
Per chi volesse acquistare entrambe le edizioni può farlo con un pacchetto bundle a 6.99€ CLICCA QUI 


Bando: clicca qui

Vuoi restare sempre aggiornato su tutte le news pubblicate? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter: basta inserire la propria mail clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.