Home Altro Tecnici della riabilitazione Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per Tecnico della riabilitazione

Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per Tecnico della riabilitazione

1137
0

ASST VALLE OLONA

Questa Amministrazione, per le motivazioni e con le modalità contenute nella Deliberazione n. 319 del 7.3.2019 ha disposto di emettere avviso pubblico per titoli e colloquio per il conferimento dei sotto indicati incarichi individuali con contratto di lavoro autonomo per il periodo dall’1.5.19 al 31.12.19, anche in considerazione dell’attuazione della Legge Regionale n. 23/2015 e del disposto del Decreto Legislativo n. 81/2015 e/o di altre disposizioni nazionali e regionali cogenti, al fine di garantire l’esecuzione del progetto regionale “Approvazione dei piani d’intervento per la NPIA finalizzati alla riduzione delle liste d’attesa”:

N. 1 incarico di CPS Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica, con un impegno orario massimo mensile pari a n. 140 ore, per un totale complessivo massimo di 896 ore, per la SSD “N.P.I. Gallarate/Somma” da assegnare al Presidio Ospedaliero di Gallarate e sue proiezioni territoriali

Il compenso dell’incarico in oggetto è di Euro 21,00/ora al lordo delle ritenute di Legge (oltre agli oneri previdenziali) e verrà corrisposto in ratei mensili in funzione delle prestazioni effettivamente rese.

Per l’ammissione all’incarico gli aspiranti devono essere in possesso dei requisiti generali e specifici come segue:

  1. cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea. Secondo quanto stabilito dall’art.38 – comma 1 – del D.L.vo 165/2001, così come modificato dall’art.7 della legge 6.8.2013, possono accedere alla selezione i familiari di cittadini degli stati membri dell’Unione Europea, non aventi la cittadinanza di uno stato membro, che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente. Per i cittadini extracomunitari è necessario essere in possesso di regolare permesso di soggiorno o titolari dello status di “rifugiato” o di “protezione sussidiaria”;
  2. idoneità fisica all’impiego;
  3. non essere dispensato né destituito dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni;
  4. laurea triennale in Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica – classe L/SNT2 o titolo equipollente ai sensi della normativa vigente;
  5. iscrizione al relativo Albo professionale. Si ricorda che ai sensi della legge n. 3 dell’11.1.2018, del D.M. 13 marzo 2018 e delle Circolari del Ministero della Salute n. 29123 del 4.6.2018 e n. 50053 del 18.10.2018 l’iscrizione all’Albo della professione sanitaria di TECNICO DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA è reso obbligatorio a far data dall’1.7.2018, con precisa indicazione di un periodo transitorio, fino a settembre 2019, quale limite temporale per le Aziende Sanitarie per la richiesta della certificazione ai singoli professionisti;
  6. non rientrare nei casi di cui all’art. 5 comma 9 del D.L. 95/2012 convertito, con modificazioni, in legge   n. 135 del 7.8.2012 e così come modificato dall’art.6 del D.L. 90/2014.

Disponibile IN ESCLUSIVA la prima edizione dell’ebook  per la preparazione a prove concorsuali per TECNICI DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA al prezzo lancio di € 3.99CLICCA QUI

SCADENZA: 26 MARZO

BANDO: CLICCA QUI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here