Avviso pubblico, per titoli e colloquio,per 9 incarichi di infermiere

Avviso pubblico, per titoli e colloquio,per 9 incarichi di infermiere

8806
0
SHARE

ASP Ragusa

AVVISO PUBBLICO

Progetto di PSN 2010/ 1.1 “Le cure primarie – Assistenza h24. Riduzione accessi impropri al P.S. e miglioramento della rete assistenziale” cod. prog. 2010 PSN/1.1 AUT. UAGFV 24/2016 Visto l’art. 7 commi 6 e 6 bis del D. Lgs n.165 del 30.03.2001 e successive modifiche e integrazioni; Vista la delibera n. 802 del 11.04.2016, con cui è stato approvato il progetto denominato “Le cure primarie – Assistenza h24. Riduzione accessi impropri al P.S. e miglioramento della rete assistenziale” cod. prog. 2010 PSN/1.1 AUT. UAGFV 24/2016”, individuato nell’ambito del PSN 2010; Vista l’intesa Stato Regioni con cui sono stati ripartiti i fondi per la realizzazione dei progetti obiettivo del Piano Sanitario Nazionale per l’anno 2012, fra cui rientra la linea citata; Dato atto che il progetto in epigrafe indicato è finalizzato ad evitare il ricorso improprio al pronto soccorso, tramite l’accesso ai PPI e agli ACB, nei quali operano i Medici della Continuità Assistenziale, costituendo un punto di riferimento per le urgenze di basso-medio livello. Nello specifico, il progetto persegue l’obiettivo di implementare l’attività dei PPI, Ambulatori Codici Bianchi e Continuità Assistenziale sia promuovendo l’adozione di percorsi integrati ospedale-territorio Vista la necessità di avvalersi a tal fine della collaborazione di n° 9 infermieri esperti; Considerata la natura temporanea e la particolare qualificazione della prestazione da affidare; Atteso che la realizzazione del progetto non può essere affidata al personale dipendente giusta disposizione assessoriale n. 42067 del 21.05.2012 Dipartimento regionale per le attività sanitarie Servizio 2; Accertata la sussistenza della necessaria copertura finanziaria (€ 226134,23 lordi complessivi per i nove infermieri) di giusta delibera 802 del 11.04.2016; E’ INDETTA In esecuzione della deliberazione n° 802 del 11.04.2016 procedura selettiva volta all’affidamento di incarichi di collaborazione continuata e coordinata ad a n° 9 Infermieri Esperti nell’ambito del progetto denominato “Le cure primarie – Assistenza h 24. Riduzione accessi impropri al P.S. e miglioramento della rete assistenziale”, mediante comparazione dei curricula professionali e culturali e colloquio, ai sensi dell’art.7 comma 6 e 6 bis del D.lgs. n.165/2001 e successive modifiche e integrazioni; I vincitori svolgeranno l’attività in collaborazione con il referente aziendale nonchè responsabile del progetto, dr.ssa Maria Concetta Di Stefano, che avrà cura di impartire ai collaboratori le indicazioni di massima per lo svolgimento delle attività richieste e attestare la regolarità ed adeguatezza delle prestazioni. La collaborazione sarà resa con continuità e personalmente da ciascun soggetto selezionato. La definizione dei tempi e delle modalità di esecuzione delle prestazioni sono individuati dal Responsabile del progetto secondo specifica programmazione. Gli incaricati avranno il vincolo della riservatezza delle informazioni che riguardano l’Azienda, nonché del rispetto del patto di non concorrenza e saranno dotati di badge marcatempo per attestare la presenza nei locali aziendali ai soli fini assicurativi. Ai collaboratori non potranno essere affidati poteri gestionali autonomi né compiti di rappresentanza dell’Azienda. In particolare, gli Infermieri Esperti saranno adibiti al potenziamento degli ambulatori infermieristici nella fascia antimeridiana dei giorni feriali a supporto di ogni PTA/PTE.

REQUISITI SPECIFICI DI AMMISSIONE:

 Infermieri Esperti

 Laurea Magistrale in “Scienze Infermieristiche e Ostetriche” (titolo preferenziale) o Laurea Triennale in “Scienze Infermieristiche”;

 Iscrizione al Collegio IPASVI;

 Documentata attività lavorativa post lauream non inferiore a sei mesi di effettivo servizio svolto in ambito territoriale (poliambulatori e cure domiciliari) e/o ospedaliero;

 Master di I livello in “infermieristica per la continuità assistenziale ospedale –territorio” o “Management infermieristico per le funzioni di coordinamento”;

 Documentato percorso formativo in materia di “Empowerment- counseling infermieristico” o “Presa in carico della cronicità e fragilità” anche in modalità ECM –FAD;

 Documentata conoscenza ed esperienza informatica;

 

SCADENZA: 7 MARZO

Bando: clicca qui 

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato su tutte le news pubblicate. Basta inserire la propria mail (le mail, inclusa quella di conferma di iscrizione, potrebbero arrivare nella posta indesiderata o spam: contrassegnale come posta non indesiderata): clicca qui

Lascia un commento