Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per una borsa di studio a...

Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per una borsa di studio a biotecnologo

4221
0
SHARE

CRO Aviano

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA DI STUDIO

In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 51 del 09/02/2017 emesso avviso pubblico di selezione per titoli e colloquio per il conferimento di una Borsa di studio di qualificazione di 2° livello (BSR-Q2), annuale, eventualmente rinnovabile, di Euro 16.950,00= lordi annui, per attività di formazione e ricerca nell’ambito dei progetti dal titolo “Linfo-check – Proposta per una rete regionale integrata per l’armonizzazione della gestione terapeutica della leucemia linfatica cronica” e “Approccio multiparametrico integrato per la identificazione di nuovi marcatori prognostici e target terapeutici per uso clinico di oncoematologia clinico-sperimentale”, afferenti al settore di ricerca in Onco-Ematologia e riguardante in particolare lo studio dettagliato del ruolo delle principali mutazioni/alterazioni geniche (del17p, del11q, tris12, mutazioni di IGHV, TP53, NOTCH1 ed ATM) ed espressione di CD49d, in casi sintomatici di leucemia linfatica cronica (LLC) in trattamento con terapie convenzionali e/o con i nuovi inibitori del B cell receptor (BCRI). L’attività di formazione e ricerca si svolgerà presso la S.O.C. di Onco-Ematologia Clinico Sperimentale, Dirigente con funzione di Tutor Dr. Michele Dal Bo, Ricercatore Responsabile Dr. Valter Gattei. Durante tale periodo di formazione, il borsista potrà approfondire le proprie conoscenze teorico-pratiche nel settore oggetto della borsa di studio acquisendo in particolare competenze nel settore di “next generation sequencing”, citofluorimetria e “cell sorting”, colture cellulari, tecniche di trasfezione cellulare, esperienza del lavoro in equipe e potrà collaborare alla realizzazione di prodotti scientifici su riviste con IF. Obiettivi dei progetti Presso la S.O.C. di Onco-Ematologia Clinico Sperimentale sono in atto programmi di ricerca scientifica dal titolo “Linfo-check – Proposta per una rete regionale integrata per l’armonizzazione della gestione terapeutica della leucemia linfatica cronica” e “Approccio multiparametrico integrato per la identificazione di nuovi marcatori prognostici e target terapeutici per uso clinico di oncoematologia clinico-sperimentale”, afferenti al settore di ricerca in Onco-Ematologia e riguardanti in particolare lo studio dettagliato del ruolo delle principali mutazioni/alterazioni geniche (del17p, del11q, tris12, mutazioni di IGHV, TP53, NOTCH1 ed ATM) ed espressione di CD49d, in casi sintomatici di leucemia linfatica cronica (LLC) in trattamento con terapie convenzionali e/o con i nuovi inibitori del B cell receptor (BCRI). In dettaglio, tali programmi hanno la finalità scientifica di approfondire: i) i meccanismi di resistenza ai BCRI dovuti all’insorgere di mutazioni in geni della via del B cell receptor; ii) il ruolo del DNA circolante libero come possibile fonte di DNA tumorale da impiegarsi nella diagnosi precoce della ricaduta/progressione, nella ricerca di cloni resistenti ai trattamenti, o per la valutazione della malattia minima residua (grazie all’uso di strategie di sequenziamento altamente sensibili di next-generation-sequencing). Nel complesso gli studi saranno volti ad indirizzare in modo ottimale i pazienti di LLC verso i trattamenti immunochemoterapici o verso le nuove terapie biologiche con BCRI utilizzando queste ultime in modo strettamente controllato, trattandosi di terapie altamente costose, solo in pazienti altamente selezionati. Tale modello sarà esportabile anche per altre patologie oncologiche per ottimizzare/governare la spesa farmaceutica regionale. I progetti di ricerca non prevedono sperimentazioni su animali. Requisiti minimi di ammissione alla selezione La borsa di studio in argomento è rivolta a candidati in possesso dei seguenti requisiti minimi di accesso alla selezione:

1. Laurea Magistrale della Classe LM09 in Biotecnologie mediche, Veterinarie e Farmaceutiche (o titoli equiparati vecchi ordinamenti – DM 509/99, DM 270/04 e S.M.I. o previgenti);

2. Età inferiore ai 40 anni compiuti;

3. Titolo di studio richiesto per l’accesso al bando acquisito da non più di 10 anni (l’anzianità di laurea si considera in riferimento alla data di conseguimento del titolo di studio richiesto come requisito di accesso al bando stesso);

4. Documentata esperienza post-laurea di almeno 3 anni nell’ambito della ricerca clinica e/o di laboratorio nel settore di ricerca oggetto della BSR;

5. Essere autore/coautore di almeno 1 pubblicazione scientifica nel settore della ricerca oggetto della BSR su riviste indicizzate e dotate di Impact Factor.

SCADENZA: 7 MARZO

Bando: clicca qui 

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato su tutte le news pubblicate. Basta inserire la propria mail (le mail, inclusa quella di conferma di iscrizione, potrebbero arrivare nella posta indesiderata o spam: contrassegnale come posta non indesiderata): clicca qui

Lascia un commento