Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per Ostetrica

Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per Ostetrica

 

ASST SACCO

PROCEDURA COMPARATIVA

Ai sensi del regolamento approvato con delib. n. 664 del 20.11.2014, relativamente alle modalità di conferimento di incarichi a persone fisiche, dell’ex A.O. L. Sacco ora ASST
Fatebenefratelli Sacco e in attuazione della determinazione dirigenziale del Dirigente UOS
Formazione e Concorsi n. 1439 del 30.11.2017 , è indetta:
PROCEDURA COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO
DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE LIBERO PROFESSIONALE, A FAVORE DI
OSTETRICA/O, CON SCADENZA IL 31.12.2018.
L’incarico di collaborazione libero professionale con scadenza il 31.12.2018 è a favore di
Ostetrica/o, con un impegno settimanale di 30 ore, per un massimo di 1.380 ore, previa
programmazione concordata delle ore con il Direttore SITRA, con compenso orario lordo di
€ 19,00= per un importo complessivo (comprensivo di oneri di legge se dovuti) di € 26.220,00=, a supporto dell’attività di equipe nel reclutamento di gestanti e pazienti a
rischio di parto prematuro, per seguirne il decorso ostetrico in funzione delle informazioni
cliniche e di laboratorio, da svolgersi presso il P.O. V. Buzzi.
Per essere ammessi alla presente procedura il candidato dovrà essere in possesso dei
seguenti requisiti:
1. cittadinanza Italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea, o
diversamente valutata sulla base delle peculiarità;
2. Diploma di Laurea in Ostetricia o Diploma Universitario di Ostetrica, ovvero Diploma di
Ostetrica/o rilasciato ai sensi del Decreto 14.09.1991 n. 740, ovvero titoli di Ostetrica/o
riconosciuti equipollenti dal D.M. 27.07.2000;
3. iscrizione all’Albo Professionale.

 


Siamo felici di presentare il primo ebook di preparazione ai concorsi per Ostetriche disponibile con un’offerta lancio a 3.99 EuroCLICCA QUI 


SCADENZA: 11 dicembre

BANDO  CLICCA QUI 

Vuoi restare sempre aggiornato su tutte le news pubblicate? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter: basta inserire la propria mail clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.