Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per 3 TNPEE

Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per 3 TNPEE

ASST MONZA

Si rende noto che questa Azienda Socio Sanitaria Territoriale, intende conferire n. 3 incarichi libero professionali in qualità di Psicomotricista, da assegnare alla S.C. di Neuropsichiatria Infantile.

CONDIZIONI CONTRATTUALI: Per gli incarichi, con rapporto libero professionale, sono previste le sotto indicate condizioni contrattuali: durata: a decorrere dalla data che sarà indicata nel contratto libero professionale che sarà stipulato con il professionista, con scadenza 31/12/2017; struttura: servizi ospedalieri e territoriali della S.C. di Neuropsichiatria Infantile dell’ASST di Monza; impegno orario: n. 30 ore settimanali compenso: compenso mensile omnicomprensivo lordo di € 1.800,00 attività: attività specialistica nell’ambito dell’attività clinica di diagnosi e cura di neuropsichiatria infantile; L’incarico libero professionale non prevede vincoli di subordinazione ma si caratterizza per la continuità delle prestazioni nel periodo del rapporto concordato, nonché per l’integrazione delle prestazioni richieste con l’organizzazione aziendale, fermo restando il potere di controllo e verifica delle prestazioni da parte del Direttore Responsabile. * * * L’Amministrazione sottoporrà i candidati ad un colloquio atto a dimostrare il possesso delle competenze specifiche e dei requisiti attitudinali e professionali richiesti in relazione all’incarico libero professionale in oggetto. Il colloquio sarà espletato il giorno 28 giugno 2017, ore 10.30 presso la Direzione Medica di Presidio (Sala Riunioni – 1° piano – avancorpo – settore A) dell’ASST di Monza – via Pergolesi n. 33 Monza

REQUISITI DI AMMISSIONE: Per l’ammissione all’incarico libero professionale in argomento gli aspiranti devono essere in possesso dei seguenti requisiti di ammissione:

a) cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea. Secondo quanto stabilito dall’art.38 – comma 1 – del D.L.vo 165/2001, così come modificato dall’art.7 della legge 6.8.2013, possono accedere alla selezione i familiari di cittadini degli stati membri dell’Unione Europea, non aventi la cittadinanza di uno stato membro, che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente. Per i cittadini extracomunitari è necessario essere in possesso di regolare permesso di soggiorno o titolari dello status di “rifugiato” o di “protezione sussidiaria”;

b) laurea in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3 del D.L.vo 30.12.1992 n. 502 e successive modificazioni, ovvero i titoli riconosciuti equipollenti ai sensi del D.M. Sanità 27.7.2000;

c) formazione e documentata competenza relativa al trattamento di minori, in particolare della fascia 0/3 anni, con disturbi dello spettro autistico e di minori in situazione di transculturalità;

scadenza: 19 giugno

Bando: clicca qui 

Copyright

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato su tutte le news pubblicate. Basta inserire la propria mail (le mail, inclusa quella di conferma di iscrizione, potrebbero arrivare nella posta indesiderata o spam: contrassegnale come posta non indesiderata): clicca qui

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.