Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per 2 assistenti sanitari

Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per 2 assistenti sanitari

2784
0
SHARE

ATS MILANO

AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA FORMAZIONE DI SPECIFICA GRADUATORIA FINALIZZATA ALL’AFFIDAMENTO DI N. 2 INCARICHI DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO PER LA SOSTITUZIONE DI PERSONALE ASSENTE CON LA QUALIFICA DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO – PERSONALE DI VIGILANZA E ISPEZIONE – ASSISTENTE SANITARIO CAT. D – DA ASSEGNARE ALLE STRUTTURE DEL DIPARTIMENTO PROGRAMMAZIONE ACQUISTO E CONTROLLO.

Si rende noto che, in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 223 del 03/03/2017, l’ATS della Città Metropolitana di Milano intende procedere, ai sensi dell’art. 36 D. Lgs 30.03.2001, n.165 t.v., alla formazione di specifica graduatoria per l’affidamento di incarichi di lavoro subordinato a tempo determinato per la sostituzione di personale assente con la qualifica di Collaboratore Professionale Sanitario – Personale di Vigilanza e Ispezione – Assistente Sanitario – Cat. D, da assegnare al Dipartimento PAC dell’ATS della Città Metropolitana di Milano. Si precisa che la graduatoria potrà essere utilizzata dall’ATS della Città Metropolitana di Milano in base alle necessità di volta in volta sussistenti in capo all’Amministrazione, per assunzioni con rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato di Collaboratore Professionale Sanitario – Personale di Vigilanza e Ispezione – Assistente Sanitario Categoria D, ai sensi ai sensi dell’art. 19, comma 2, del D. Lgs. n. 81/2015, dell’art. 4 del D. Lgs. 151/2001, dell’art. 31 del CCNL Integrativo del personale del Comparto 20.09.2001, nonché della DGR n. X/5454 del 25.07.2016. La presenza del candidato in graduatoria non comporta l’insorgenza di interessi legittimi o diritti soggettivi in capo allo stesso circa la costituzione di rapporti di lavoro dipendente con l’ATS della Città Metropolitana di Milano, in quanto gli stessi saranno instaurati in base alle reali esigenze dell’Amministrazione per la sostituzione di personale con qualifica di Assistente Sanitario assente.

REQUISITO SPECIFICO PER L’AMMISSIONE:

1. diploma di laurea di I livello per assistente sanitario ovvero diploma universitario di assistente sanitario conseguito ai sensi dell’art. 6 comma 3 D.Lgs. 30.12.92 n. 502 e successive modificazioni (ex D.M. n. 69/97) ovvero i diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici uffici dal DM 27.07.2000;

 

SCADENZA: ORE 12 DEL 20 MARZO

Bando: clicca qui 

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato su tutte le news pubblicate. Basta inserire la propria mail (le mail, inclusa quella di conferma di iscrizione, potrebbero arrivare nella posta indesiderata o spam: contrassegnale come posta non indesiderata): clicca qui

Lascia un commento