Avviso di selezione per 2 borse di studio a psicologi

Avviso di selezione per 2 borse di studio a psicologi

5220
0
SHARE

Policlinico Messina

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVA ORALE, PER IL CONFERIMENTO DI N. DUE (2) BORSE DI STUDIO DA ASSEGNARE A LAUREATI IN PSICOLOGIA DA ADIBIRE PRESSO L’U.O.C. DI NEUROPSICHIATRIA INFANTILE, PER LA DURATA DI ANNI 1 (UNO), EVENTUALMENTE RINNOVABILI.

Si rende noto che con D.C.S. n. _289 del _01.03.2017  è indetto un avviso di selezione pubblica per il conferimento di n. 2 Borse di Studio, mediante valutazione di titoli e prova orale, da assegnare a laureati in Psicologia da adibire presso l’U.O.C. di Neuropsichiatria Infantile, a supporto delle Malattie Rare di interesse Neuropsichiatrico Infantile attivo presso l’U.O.C. di Neuropsichiatria Infantile e Centro di riferimento Regionale, allo scopo di supportare la diagnosi clinica e testologica dei diversi disturbi neuropsicologici sovente associati a disordini neurogenetici e, avviare appropriate strategie riabilitative.

ART. 1 Le Borse di studio vengono finanziate con le risorse previste dall’art. 12, c. 6 del Protocollo d’Intesa che riconosce una ulteriore integrazione della valorizzazione annua dell’attività assistenziale complessiva nella misura del 3% sulla base di appositi progetti di ricerca.

ART. 2 Le Borse avranno la durata di 1 anno, eventualmente rinnovabile, per un importo annuo di € 15.000,00, (Quindicimila), cadauna, comprensivo degli oneri di legge che verranno corrisposti in rate mensili esclusivamente mediante accredito su c/c bancario. E’ fatto obbligo ai vincitori di munirsi di contratto di assicurazione per la responsabilità civile contro terzi, con massimale non inferiore a Centocinquantamila euro e di una polizza assicurativa contro gli infortuni sul lavoro al fine di sollevare l’Azienda da ogni responsabilità civile e penale che derivi da eventuali incidenti durante il periodo di espletamento delle borse.

ART. 3 Le Borse non danno luogo a valutazioni ai fini di carriere giuridiche ed economiche né a riconoscimenti automatici ai fini previdenziali e non configurano rapporto di pubblico impiego o di lavoro subordinato, in quanto finalizzate esclusivamente al perfezionamento professionale ed all’effettuazione di specifiche ricerche.

ART. 4 Gli aspiranti alla selezione per l’assegnazione delle Borse devono essere in possesso dei requisiti di seguito indicati:

• Laurea Magistrale o Specialistica in Psicologia o laurea in Psicologia vecchio ordinamento;

• Iscrizione all’albo professionale;

• Cittadinanza italiana. Per i cittadini degli Stati membri della Comunità Economica-Europea si applica il regolamento approvato con D.P.M. 07/02/1994 n. 174;

• Godimento dei diritti politici;

• Idoneità fisica;

• Non essere incorso nella destituzione, nella dispensa o nella decadenza da impieghi presso la Pubblica Amministrazione

SCADENZA:22 MARZO

Bando: clicca qui 

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato su tutte le news pubblicate. Basta inserire la propria mail (le mail, inclusa quella di conferma di iscrizione, potrebbero arrivare nella posta indesiderata o spam: contrassegnale come posta non indesiderata): clicca qui

Lascia un commento